BIOGRAFIA

MARIO DANIELE

  • Nasce a Siracusa nel 1944 (I)
  • 1957-1963 studia all'Istituto Statale d'Arte di Siracusa
  • 1963-1969 studia cultura all'Accademia di Belle Arti di Firenze
  • 1967-1969 viaggio di studio in Europa, e vive a Parigi e Bruxelles
  • 1969-2000 docente di scultura all'Istituto Statale di Firenze
  • 1973 è tra i fondatori del gruppo internazionale “Morfologia Costruttiva”
  • 1975 pubblica “Operozio”
  • 1976 è tra i fondatori del gruppo internazionale “Mater Materia”
  • 1985 è uno degli ideatori della corrente “Oggettualismo Concettuale”
  • 1993-2001 partecipa a delle pubblicazioni e delle manifestazioni espositive del gruppo “Artemedia”

ANNE BRUYLANTS-DANIELE

  • 1943 nasce a Leuven (B)
  • 1961-1965 studia storia dell'arte all'UCL e scultura all'Accademia di Belle Arti di Leuven
  • 1966 vince una borsa di studio del Governo Italiano
  • 1966-1967 studia scultura all'Accademia di Belle Arti di Firenze
  • 1967-1969 viaggio di studio in Europa e vive tra Parigi e Bruxelles
  • 1969-1900 intraprende un'attività nel campo della creazione di moda
  • 1991 inizia la collaborazione con Mario Daniele
Anne Mario Daniele

Settembre 1968 - Winksele (B) - Mario Daniele ha eseguito il ritratto dell'Architetto Richard Neutra.

MOSTRE PERSONALI:

  • 1971 Prato (Fi), galleria Arte/Si: “Mario Daniele”.
  • 1972 Firenze, Studio d'Arte Il Moro: “Verifica” a cura di U. Barlozetti.
  • Vincitore della borsa di studio del comune di Firenze per i giovani artisti.
  • 1973 Bruxelles (B), Galerie International Graphic: “Serigraphies et Sculptures”.
  • 1974 Firenze, Galleria La Piramide: “Mario Daniele”presentazione di B. D'Amore.
  • 1975 Bruxelles (B), Galerie les Contemporains: “Mario Daniele”, presentazione di E. Miccini Knokke-Le Zoute (B), Galerie Heedendags: “Mario Daniele”, presentazione di E. Rona.
  • 1976 Verona, Galleria Ferrari: “Mario Daniele”, presentazione di G. Cortenova.
  • 1977 Firenze, Studio F. Pisani: “Apologia della mano”, presentazione di T. Chabanne.
  • 1979 Milano, Studio F. Pisani e Schema: “La Casa del Beguinage”, presentazione di V. Bramante.
  • 1980 Bologna, Galleria 2000: “La biga etrusca”, a cura di S. Zangheri.
  • 1984 Porto S. Giorgio (AP), Galleria Bartoli: “Oltre lo specchio”, presentazione di E. Bargiacchi.
  • 1989 Louvain-La-Neuve (B), Musee de L'UCL: “Les Lieux de la Conscience”, presentazione di I. Vandevivere.
  • 1991 Barcelona (S), Galeria Angels de la Mota: “Verde”.
  • Firenze, Galleria Container: “Le cause nascoste delle cose”, a cura di R. Venturi.
  • 1992 Prato (Fi), Art Hotel Museo: “La valigia di Pandora”, a cura di R. Venturi.
  • 1993 Firenze, Galleria Container: “La Stanza”, a cura di R. Venturi.
  • 1994 Roma, Galleria Agora: “I paradossi dell'arte”.
  • Bruxelles (B), Galerie les Contemporains: “De abditis rerum causis”.
  • 1997 Firenze-Berlin (D), Arte in Libreria (Cima): “Pittura modellata”.
  • 1999 Lanciano (Ps), Galleria Artmedia Projects: “Quotidiano effimero”.
  • 2000 Firenze, Spazio Minimum: “Anne & Mario Daniele” presentazione del libro d'artista “La mappa dell'estasi” per Morgana Edizioni.
  • 2001 Prato (Fi), Sopra tutto libri: “Anne & Mario Daniele” presentazione del libro d'artista “Corpo di soffio” per Morgana Edizioni.
  • 2004 Damme (B), Galerie Utopia: “De attractionibus electivit”.
  • 2011 Arte nel Chianti Parco Museo in Collina onlus: “Anne & Mario Daniele” installazione dell'opera “La Friscanza”.
  • 2014 Bruxelles (B), Parlement Européen: “Europa – Europa, dal Mediterraneo al mare del Nord”.

ATTIVITA’ ARTISTICA 2018-2019:

  • Settembre 2018 Monte Castelli Pisano, “Il mondo magico della mente” festival arte e scienza a cura di Mario Daniele.
  • Novembre 2018 Bruxelles (B) – La Piola libri, “A casa di R. Magritte”.
  • Novembre 2018 Brugge (B) – Utopia galerie, “Exposition de groupe”.
  • Dicembre 2018 Firenze – Accademia delle Arti del disegno, A “Materia e creatività” La classe di scultura dell’Accademia.
  • 2018 Firenze, Accademia Delle Arti Del Disegno, nominato: Accademico Della Classe Di Scultura.
  • Ottobre 2019 Fiesole, Sala Costantini, “Leovolo” artisti per Leonardo.
  • Luglio 2019 Vaglia, Convento di Montesenario, “Sculture”.

MOSTRE COLLETTIVE

1973 Firenze, Palazzo Strozzi: “Morfologia costruttiva”, a cura di U. Varzoletti. Fiesole (Fi) Palazzo del Comune “Artisti presentano Artisti”, a cura di I. Vinca Masini. Senigallia: “Rassegna nazionale di Grafica”, a cura dell'assessorato alla cultura. Osimo, Palazzo Campana: “nuove proposte di Grafica”.

1974 Brescia, Galleria Sincron: “Incontro verifica”. Paris (F), Salon des Expositions: “Realites Nouvelles”.

1975 Firenze, Palazzo delle Pavoniere: “Struttura della coscienza”. Torino, Galleria Ti.Zero: “Gruppo Morfologico”. Bologna, galleria S. Lucia: “Opere astratte 1948-1975”, a cura di A. Castagnoli.

1976 Genova, Galleria Rotta: “Opere su carta”. Firenze, Galleria La Piramide: “Opere su carta”. Bologna, Galleria de Foscherari: “Opere su carta”. Firenze, Galleria Il Moro: “Del bianco e del nero”, a cura di P.I. Tazzi e E. Miccini. Bergamo, palazzo della Regione: “L'esplorazione percettiva”, a cura di U. Apollonio.

1977 Montreal (C), Museo d'Arte Moderno, “03-23-03”, a cura di Paracadute. Genova, Galleria Rotta, “il segreto dis-velato”, a cura di M. Vescovo. Torino, Sala delle cariatidi, “La contraddizione del segno”, a cura di M. Vescovo. Firenze, Studio E.P., “Manumissio” a cura di E. Crispolti e C. Bertolucci.

1978 Firenze, Galleria Scerma, “Nuovi materiali dell'arte”. Ravenna, Loggetta Lombardesca, “la designazione del segno”, a cura di G.M.Accame.

1979 Milano, Centro Internazionale di Brera , “Multimedia”. Parigi, Galerie N.R.A., “Livres et d'artistes”. Gubbio, Palazzo Pretorio, “Il desiderio e la consocenza”, a cura di O.L. Tazzi e C. Bertolucci.

1983 Firenze, Galleria Vera Biondi, presentazione dell'Album La Tribu. Certaldo, palazzo Pretorio, Daniele-De Silva-Iasci.

1984 San Vito Chietino, “Forma scultura”, a cura di F. Menna. Porto San Giorgio, galelria Bartoli, “Il disegno italiano”, presentazione di E. Bargiacchi.

1985 Firenze, facoltà di Magistero, “Arte e comunicazioni”, a cura di P. maggi. Roma, Dark Camera, “Giardino Italiano, Daniele – Jadci”.

1986 Roma, Dark Camera, “Giardino del mondo, Daniele – De Silva – Jasci – Straun”.

1987 Firenze, ex teatro di Settignano, “Nell'annomille987 daniele e De Silva”, a cura di R. Venturi. Reims (F), Musée Communal, “Firenze o cara”, a cura di C. Marsan.

1988 Firenze, Fondazione per l'arte contemporanea di Settignano, “Anni '70 a Firenze”, a cura di R. Venturi. Bruxelles, Fondazione I.S.E.L.P. A cura di E. Rona. Firenze, Galleria Container, “Opus in fabula”, a cura di R. Venturi. Firenze, sculture all'aperto a Settignano, “Desiderio”, a cura di R. Venturi.

1989 Firenze, Galleria Container, “Sviluppi delll'oggettualismo in italia”, a cura di R. Venturi. Bruxelles (B), Galerie Les Contemporains, “Italianisme”, a cura di M. Minnie. Chur (CH), Studio 10, “Funf Kunstler”. Madrid (E), galeria Diart, “ultimas Buscas en Italia”.

1990 Barcelona(E), galeria Angels de la Mota, “Oggettualismo concettuale”, a cura di E. Crispolti. Firenze, Galleria Container, “Dal mare del nord al mediterraneo”. Siena, Montestigliano,”Dal blu oltre mare alla terra di Siena”. Munchen(D), Architekture Galerie, “Sculture architettoniche”, presentato da W. Bolsen.

1992 Firenze, Galleria Container, “La metonimia dell'immagine”, a cura di R. Venturi.

1993 Rovereto, castello di Noarna, “Il castello dei destini incrovciati”, a cura di S. Giovanazzi. MAACC, Museo all'aperto di Collecorvino (Ps), installazione dell'opera “La stella polare”. Ascoli Piceno, Palazzo dei Capitani, “In luogo della memoria”, a cura di F. Strigoli.

1994 Ortona, Palazzo Farnese, “Artmedia Italia”, a cura di A. Martino. Milano, Galleria Arte Borgogna, “Artmedia Italia”. Montale (Pt), Villa Imbarcati, sculture e ambiente “Il giardino e la casa” a cura di L. Mercatanti. Firenze, Museo Nazionale di Antropologia e Etnologia, “La soglia interna”, a cura di F. Strigoli.

1995 Firenze, Stazione Leopolda, Fabbrica Europa, “Al muro”, a cura di M. Mariotti. Firenze, Firenze e l'arte del XX secolo, studi aperti a cura di A. Vezzosi.

1996 Firenze, ex chiesa S. Carlo dei Barnabiti, “Il luogo, la memoria, il quotidiano”, a cura del comune di Firenze e dell'Associazione Artisti contemporanei di firenze metropoli. Firenze, Centro di cultura contenporanea Container, “Volo di notte”, a cura di R. Venturi.

1998 Firenze, Centro di cultura contemporanea Container, “In Alto”, a cura di R. Venturi. Lanciano, Galleria Artmedia Projects, “Modo Italiano”.

1999 Firenze, Biglioteca Nazionale Centrale di Firenze, “nascita di una morfologia costruttiva Firenze 1972”. “Storia e presente”, a cura di P.P. Castellucci. Frisa, palazzo Caccianini, Pittura leggera, a cura di Artmedia Projects.

2000 Parco Mediceo di Partolino, “Cicli e ricicli della natura”, installazione d'artista, a cura di R. Venturi. Bruxelles, galerie Les Contemporains, Manumissio, libro d'artista degli anni '70.

2002 Caserta, Museo d'arte Contemporanea, “Artmedia”, a cura di G. Marino. Firenze, Galleria Raffaello Romanelli, “Scultori fiorentini oggi”, a cura di V. Buongiovanni.

2003 Greve in Chianti, Palazzo della Torre, “Artmedia Italia”, a cura di R. Becucci. Damme-Sysele (B), galerie Utopia, “Synthesen 2003-2004”, a cura di B. Vanantwerpen.

2006 Isernia, “Rassegna Internazionale del Libro d'Artista”, a cura di Morgana Edizioni. Firenze, Palazzo di San Clemente, “Il giardino immaginario”, a cura di B. Corà.

2007 Firenze, Archivio di Stato, “Libro d'artista in Italia tra produzione e conservazione”, a cura di Morgana Edizioni. Bruxelles (B), Galerie Les Contemporains, “Ondes, oscillations, ondulation”.

2009 Certaldo, Palazzo Pretorio, “I0 luna e l'altro”, a cura di S. Borsetti – Venier.

2012 Bruges (B), Ersmu's – Utopia Art Gallery, “Zomer confrontatie”.

2013-2014 Bruges (B), Erasmu's – Utopia Art gallery, “Winter confrontatie”.

2016 Viareggio, BAU - GAMC Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea "Lorenzo Viani", "Dress Codex".

2016 Pietrasanta, galleria Paola Raffo, BAU 13.
2016 Prato, BAU - Interno/8, "Art Forms".
2016 Milano, Museo di Arte Contemporanea.

Anne & Mario Daniele – artisti attivi dal 1968

Da Siracusa, una fra le metropoli più grandi del mondo antico, insignita del tiolo di patrimonio dell'Umanità, a Firenze, la culla del Rinascimento italiano ed europeo, e poi a Parigi, Leuven e a Bruxelles, e di nuovo su e giù per l'Europa per trovare posa in un piccolo borgo medievale, Castelnuovo Val di Cecina, alle porte della Maremma Toscana in un viaggio continuo, dentro e fuori da sé, gradevolissimo e formativo.